Torna all'home page della Biblioteca Sala Borsa

XANADU

comunità per lettori ostinati
2 B, Liceo Ginnasio Galvani, Bologna

Questo romanzo mi √® piaciuto moltissimo perch√® tratta di temi sempre attuali, quali il razzismo, che ancora oggi √® una delle piaghe pi√Ļ disastrose del nostro pianeta, e il difficile e corraggioso compito di essere una mosca bianca pur di difendere le proprie convinzioni. Il libro √® scritto in un linguaggio fresco e scorrevole, farcito delle coloriture linguistiche usate dai bambini e senza termini difficili. La narratrice √® acuta e perspicace ma √® pur sempore una bambina, perci√≤ il romanzo risulta scritto in toni allegri e la lettura √® facile e fluida. Il romanzo √® descrittivo ma mai pesante, anzi appassionante, e i personaggi sono presentati con chiarezza e semplicit√†. Scout √® la narratrice; mi piace perch√© √® una bimba intelligente, ribelle e parecchio interessata alla conoscenza del mondo esterno attraverso la lettura di vari giornali. La madre di Scout e di Jen muore quando i due sono ancora piccoli e la loro educazione √® affidata totalmente ad Atticus, il padre, un uomo sulla cinquantina, attento ai problemi dei figli e molto coraggioso e determinato a far valere la giustizia, che li cresce in modo democratico e rispettoso. Anche Jen mi piace perch√© √® un ragazzino molto sensibile, a cui piace fare lo spavaldo; √® molto orgoglioso, tanto da non lasciare mai cadere una scommessa; si rompe un gomito difendendo s√® stesso e la sorelle dal signor Ewell, che li voleva uccidere per vendetta.

Aggiungi un nuovo commento:

scuola:

autore/classe

commento

voto
  
70

Lee H.
Il buio oltre la siepe
Feltrinelli, Milano, 2003


Biblioteca Sala Borsa Ragazzi | Hamelin Associazione Culturale
ultima modifica: 14 gen 2007