Torna all'home page della Biblioteca Sala Borsa

XANADU

comunità per lettori ostinati
1 A int., Liceo Ginnasio Galvani, Bologna

Il giorno del suo diciottesimo compleanno, Concord Webster viene a sapere che il suo vicino di casa , Judge Martin, è morto. Da quel giorno la vita di Concord incomincia a riempirsi di interrogativi sul perché del suicidio del “diavolo”, ovvero il signor Martin che veniva soprannominato così poiché era un essere ripugnante; ma l’interrogativo più forte per Concord era scoprire perché sua madre, che aveva da sempre odiato Judge e che gli aveva sempre raccontato storie orribili su di lui, aveva le sue chiavi di casa. I suoi perché, però, alla fine saranno annullati, poiché riuscirà a scoprire un nuovo mondo, dove imparerà a conoscere la propria identità e quella degli atri non considerando i pregiudizi.Il romanzo, scritto da Philip Ridley, ha una trama veramente originale e per questo mi è piaciuto. La cosa, invece, che non mi è piaciuta è il suo stile, poiché tende ad annoiare il lettore. Nonostante tutto il libro è di facile lettura e scorrevole.

Aggiungi un nuovo commento:

scuola:

autore/classe

commento

voto
  
78

Ridley P.
Gli occhi di Mr. Fury
Mondadori, Milano, 2004


Biblioteca Sala Borsa Ragazzi | Hamelin Associazione Culturale
ultima modifica: 14 gen 2007