Torna all'home page della Biblioteca Sala Borsa

XANADU

comunità per lettori ostinati
1 B, Liceo Ginnasio Galvani, Bologna

Consiglio questo romanzo perch√© √® avvincente, stimola la fantasia del lettore e lo invoglia pagina per pagina a scoprire il succedersi e l'evolversi dei fatti. E¬ī una storia che commuove senza mai indulgere a sentimentalismi perch√® viene raccontata con lo spirito allegro e spontaneo dell'adolescenza. Il racconto in prima persona della protagonista morta, la quattordicenne Susie Salmon, che dal cielo veglia sui suoi famigliari, aumenta la nostra partecipazione emotiva. Il libro mi ha veramente coinvolto e mi ha appassionato anche grazie al linguaggio incisivo e descrittivo che l'autrice usa. Tra i personaggi, anch' essi presentati in maniera dettagliata, i due che mi hanno colpito maggiormente sono stati l'ingenua e sognatrice Susie, protagonista del romanzo, che viene assassinata da un serial killer, un suo vicino di casa, il signor George Harvey; e suo padre, Jack che, incredulo di fronte alla tragedia, continua sempre a pensare a sua figlia e a rivivere i momenti felici trascorsi insieme a lei quando era ancora viva. Anche gli altri personaggi sono dotati di una profonda carica umana e sono calati in una realt√† dolorosa che la vita pu√≤ spesso riservare a molti, che proprio per questo sentiamo vicini.

Aggiungi un nuovo commento:

scuola:

autore/classe

commento

voto
  
80

Sebold A.
Amabili resti
E/O, Roma, 2004


Biblioteca Sala Borsa Ragazzi | Hamelin Associazione Culturale
ultima modifica: 14 gen 2007