Torna all'home page della Biblioteca Sala Borsa

XANADU

comunità per lettori ostinati
2D, Liceo Scientifico G. Ulivi, Parma

La storia è raccontata in prima persona dalla protagonista Susie, una ragazza quattordicenne stuprata e uccisa, che esprime momenti alternati di malinconia e di gioia. Per gran parte del romanzo, il signor Harvey,l’assassino di Susie, rappresenta l’ingiustizia nel mondo perché, nonostante quello che ha fatto, continua a vivere normalmente e a uccidere.E’ una storia molto coinvolgente: esprime tristezza quando elenca le cose che trova nel suo “Cielo”, desiderate in vita. A volte sembra contenta di essere in Cielo, spesso invece esprime molta nostalgia per la sua famiglia. Questo trasmette un senso di colpa per aver lasciato la propria casa, infatti cerca in tutti i modi di aiutare soprattutto suo padre e sua sorella Lindsey che si trova a trascorrere quei momenti che Susie non è riuscita a vivere. E’ un testo quasi privo di dialoghi, quel tanto che basta per accelerare il racconto. Facilmente passa da momenti vissuti sulla Terra a momenti vissuti nel sul Cielo.

Aggiungi un nuovo commento:

scuola:

autore/classe

commento

voto
  
80

Sebold A.
Amabili resti
E/O, Roma, 2004


Biblioteca Sala Borsa Ragazzi | Hamelin Associazione Culturale
ultima modifica: 14 gen 2007