Torna all'home page della Biblioteca Sala Borsa

XANADU

comunità per lettori ostinati
1 B, Liceo Ginnasio Galvani, Bologna

Dato che il libro √® breve, anche il mio commento non sar√† lungo. Il libro mi √® piaciuto molto perch√® molto misterioso, visto che quello che √® capitato ai tre fratelli si scopre solo strada facendo dai discorsi di Mat e Cate; √® molto misterioso anche perch√® il romanzo √® ambientato in una grande casa, isolata, vicino ad un bosco e senza adulti. In fine √® misterioso, anche perch√® l'episodio dell'incontro notturno nel bosco con lo sconosciuto che sembrava iseguirli (in realt√† √® Umpa, un amico di Billo) crea molta tensione. La terminologia √® molto semplice e fluente, adatta ad adolescenti che come me non amano romanzi troppo lunghi e complicati. Per quanto riguarda i personaggi, diciamo che quello che spicca di pi√Ļ √® Mat, il tipico adolescente un p√≤ fuori dalle regole che per√≤ alla fine si rivela molto legato alla sorella maggiore Cate.Anche Cate √® solo apparentemente un tipo freddo; in realt√† anche lei si mostra molto legata ai fratelli e in particolare ha un atteggiamento molto materno e protettivo specie nei confronti del fratello pi√Ļ piccolo Billo.Questo libro mi ha fatto specialmente pensare; pensare che ci sono veramente famiglie in quelle condizioni.Secondo me alla fine del romanzo, quando viene descritto il paesaggio, fa un p√≤ pensare al Paradiso, e cos√¨, quei ragazzi che sono stati particolarmente sfortunati in quanto alla vita familiare, con il loro cuore abitano e abiteranno sempre in un piccolo Paradiso.

Aggiungi un nuovo commento:

scuola:

autore/classe

commento

voto
  
84

Vinci S.
Brother and sister
Einaudi, Torino, 2003


Biblioteca Sala Borsa Ragazzi | Hamelin Associazione Culturale
ultima modifica: 14 gen 2007