Torna all'home page della Biblioteca Sala Borsa

XANADU

comunità per lettori ostinati
2 b int, Liceo Ginnasio Galvani, Bologna

Questo libro non mi √® piaciuto moltissimo innanzitutto perch√® non amo i racconti sulla guerra, inoltre mi ha fatto impressione il modo in cui l'autore ha descritto il protagonista sfigurato. L'inizio non mi √® piaciuto affatto, fino a circa met√†. La storia, per√≤, complessivamente l'ho apprezzata; la vicenda e la biografia interiore del protagonista mi hanno colpito. Egli non mi assomiglia pi√Ļ di tanto, perch√® vuole vendetta anche se √® appena tornato dalla guerra e non √® sufficiente la gioia di essere giunto vivo al suo paese; pensa solo a cercare di uccidere l'uomo che l'ha reso infelice anche se poi non lo fa. Anch'io non avrei ucciso Larry, per questo aspetto sento il protagonista di questo libro abbastanza vicino a me. Non mi √® piaciuta la storia d'amore tra lui e Nicole perch√® l'ho sentita quasi priva di vero coinvolgimento e passione. La fine mi ha colpita moltissimo, sono rimasta a lungo a fissare le ultime righe del racconto per il coraggio del ragazzo di staccarsi dalla donna amata e andare via. I periodi sono brevi e ci sono parole comprensibili, non troppo difficili. Non ci sono descrizioni, a parte quella del volto sfigurato del ragazzo. Ci sono molti flash-back: infatti ogni tanto l'autore racconta avvenimenti del passato che mi hanno trasmesso malinconia.

Aggiungi un nuovo commento:

scuola:

autore/classe

commento

voto
  
58

Cormier R.
Eroi
Mondadori, Milano, 2004


Biblioteca Sala Borsa Ragazzi | Hamelin Associazione Culturale
ultima modifica: 14 gen 2007