Torna all'home page della Biblioteca Sala Borsa

XANADU

comunità per lettori ostinati
1 A, Liceo Ginnasio Galvani, Bologna

Susie, quattordicenne, viene stuprata e fatta a pezzi da un serial killer. Dal suo cielo pu√≤ solo osservare l'assassino e i suoi cari. Ci racconta quello che accade nel mondo dei vivi e, nonostante quello che le √® successo, ha una voce calma e tranquilla. La storia potrebbe commuovere profondamente se non fosse per l'atteggiamento sempre allegro: ma Susie √® nel suo cielo e desidera ardentemete che l'assassino venga incastrato. Amabili resti coinvolge il lettore con un filo giallistico e si spera sempre nel lieto fine. Ma la storia prende una piega divesa da quella che ci si aspetta poich√®, a volte, il destino √® davvero crudele. E Susie, ragazza eterna, matura guardando crescere i suoi amici, ma in lei vi √® sempre quello sguardo da bambina. Susie descrive tutto quello che accade sotto ai suoi occhi con grande precisione affinch√® le immagini si riflettano anche nella nostra mente; ma √® anche questa precisione che fa diminuire l'attenzione. La "ragazza" n√® tormentata, n√® angosciata √®, invece, calma e rilassata. Sta vicina ai suoi cari e vorrebbe poterli aiutare affnch√® accettino il dolore e i destino ingiusto...Ma non pu√≤, perch√® non √® pi√Ļ tra di loro...ed √® questa realt√† che lascia nel suo cuore un segno doloroso e che senza esagarare col sentimentalismo rende il libro unico!

Aggiungi un nuovo commento:

scuola:

autore/classe

commento

voto
  
80

Sebold A.
Amabili resti
E/O, Roma, 2004


Biblioteca Sala Borsa Ragazzi | Hamelin Associazione Culturale
ultima modifica: 14 gen 2007