Torna all'home page della Biblioteca Sala Borsa

XANADU

comunità per lettori ostinati
I A Internazionale, Liceo Ginnasio Galvani, Bologna

Eccolo che torna dalla guerra con la sua Silver Star. A Frenchtown erano tanti i reduci dalla guerra, uomini che improvvisamente avevano sentito un forte sentimento di patriottismo. Francis, invece, era partito per fuggire dalla ragazza che amava tanto. Gli spezzò il cuore: non lei, la sua Nicole, ma l'uomo che tutti e due ammiravano, l'eroe della loro infanzia; l'eroe che violò la sua ragazza.
Ora è tornato. Francis non vuole essere considerato un eroe. Nessuno a Frenchtown lo era: erano solo ragazzi che si trovavano là, dove si faceva la guerra. Ragazzi che avevano paura e che giocavano con la morte tra fucili e granate.
Nel cuore di Francis non c'è orgoglio, per aver ricevuto la medaglia che gli è costato il viso, ma odio e rancore, e voglia di far giustizia e di rivedere Nicole.
Ecco la tragedia di un diciottenne la cui vita è stata distrutta. Un ragazzo senza viso il quale fa della vendetta un obiettivo.
Francis sa che nonostante tutto ha perso la sua Nicole, l'aveva gi√† persa da tanto tempo. Non faceva pi√Ļ parte della sua vita...dunque era l'ora di ripartire.
Ecco la semplicità: quella con cui Cormier scrive il suo libro descrivendo i sentimenti di Francis con parole chiare ed amare.

Aggiungi un nuovo commento:

scuola:

autore/classe

commento

voto
  
58

Cormier R.
Eroi
Mondadori, Milano, 2004


Biblioteca Sala Borsa Ragazzi | Hamelin Associazione Culturale
ultima modifica: 14 gen 2007